Make your own free website on Tripod.com
Chi siamo? Dove andiamo?
Alcuni cenni su di me innanzitutto...

di Caer Thormassen








Non molti sanno che nella valle non abitano soltanto gli Orchi, come il nome potrebbe suggerire, ma dalla notte dei tempi si sono via via aggiunti alla comunità personaggi di varia natura ed origine, tanto che ormai il villaggio non ha nulla da invidiare alle grosse città del nord per quanto riguarda la moltitudine di razze, usi e costumi che qui si possono incrociare.
All'interno della Valle i forestieri hanno sempre avuto funzioni differenti: alcuni vengono impiegati nella lavorazione degli abiti (solitamente forniscono le pelli), altri rendono fertili i campi -da due metri sotto terra- , la maggior parte si è trattenuta però solo per il tempo di una cena, con tutti i ringraziamenti dei commensali.
Ma non è questo il destino di tutti i forestieri: se infatti chi entra in questa terra dimostra di essere utile per la comunità (non solo per la pelle o per farci delle bistecche) viene accettato dalla comunità stessa, altrimenti viene accettato e basta.
Questo è stato, per esempio, il mio caso.
Innanzitutto le presentazioni: io sono Caer, figlio della roccia e della montagna, sono un guaritore ed un sacerdote del dio Tempus, ma la sorte ha voluto che diventassi famoso in ogni angolo della terra conosciuta per le mie straordinarie doti di cuoco. Se volete scrivermi, indirizzate le lettere a: Valle degli Orchi, terza capanna a sinistra dopo il fiume, oppure cliccate  qui .
Vi chiederete: cosa ci fa un cuoco famoso come me in un posto sperduto come questo?
Ed io vi risponderò che prima di tutto sono cavoli miei, e che poi è meglio vivere qui dove nessuno mi conosce, piuttosto che su al nord, dove forse qualcuno si ricorda ancora di quella storia dell'avvelenamento del principe e del mio piatto di scorpioni al gratin. No, non cominciate a pensar male, è stata solo una sfortunata coincidenza!
Comunque, il passato è passato, ed adesso sono qui a badare al cibo dei miei amici Orchi, che mi apprezzano come si deve e mi tributano rispetto e amicizia, anche se non saprei dire se lo fanno perché piace loro la mia cucina o perchè temono di fare la fine di quell'odioso Grumb che continuava a ridere della mia statura.
Volete tornare  indietro ?
Volete assaggiare la  ricetta della settimana ?
Volete tornare all'  homepage della Valle ?