Make your own free website on Tripod.com
La ricetta della settimana

Frattura mista con pomodori
Ingredienti per 1-2 persone

Difficoltà : Facile
Tempo di preparazione : da 5 minuti a 5 ore

Avete un banchetto di venticinque portate in programma e non volete fare brutta figura?
Non siete abituati a mangiare per più di due ore di fila?
La ricetta che segue è particolarmente consigliata per "preparare" lo stomaco a grandi abbuffate; non vi preoccupate se soffrite di qualche forma di inappetenza o se la gastrite non vi dà tregua: l'efficacia di quanto segue è garantita da mille anni di saggezza nanica e se poi anche non vi dovesse venir fame, beh, almeno vi sarete divertiti durante la preparazione.
Anche questa settimana la parte più difficile della ricetta sarà trovare gli ingredienti giusti, visto che non sarà possibile per tutti averli sottomano, ma, considerata la peculiarità della ricetta sarà possibile effettuare dei cambiamenti, a seconda della "cacciagione" disponibile al momento.

Ingredienti: 12 elfi alti biondi e -possibilmente- con gli occhi azzurri (è necessario che siano vivi), mezzo chilo di sale, mezzo chilo di pepe, mezzo chilo di peperoncino, due pomodori ed un filo -giusto un filo- di olio d'oliva.
Sono inoltre necessari: trenta metri di corda, dei coltelli affilati, fantasia a schifo.

Preparazione: prendete gli elfi, legateli ben bene stretti nella corda in modo che non si possano muovere.
Adesso cercate di focalizzare nella vostra mente l'immagine del tipico elfo borioso con la puzza sotto il naso che vi guarda con la sua fastidiosa aria di superiorità.
A questo punto afferrate un elfo (a caso) e fratturatelo, tagliuzzatelo, contundetelo come più vi aggrada, senza dimenticare di cospargere abbondantemente di spezie le ferite.
Ripetete il procedimento con gli altri elfi, fino ad esaurimento.
Alla fine buttate via gli elfi  (o quello che ne rimane) in un fosso, prendete i pomodori, tagliateli a metà, metteteci su un filo d'olio ed un pizzico di sale - vi sarà rimasto, no? - e buon appetito!

Io li odio, gli elfi!

Avvertenza: in alcuni paesi la preparazione di questo piatto costituisce un reato punibile con la prigione l'esilio o la morte; consultate perciò il vostro legale di fiducia PRIMA di iniziare. E buon divertimento!

Volete vedere la  ricetta della settimana scorsa ?
Volete tornare  indietro  ?